4 modi in cui i chatbot aumentano l’efficienza e la produttività della tua azienda

chatbot produttività azienda

4 modi in cui i chatbot aumentano l’efficienza e la produttività della tua azienda

I chatbot piacciono agli utenti, sempre di più. Secondo lo “State of Chatbots Report”, uno studio sull’utilizzo degli agenti conversazionali nel mercato americano, il 30% degli utenti che li ha provati non può più farne a meno. Nella stessa ricerca emerge che le persone ricorrono a un chatbot per più di un motivo:

  • Per avere una risposta veloce a una domanda (nel 37% dei casi analizzati).
  • Per risolvere un problema con un brand (nel 35% dei casi)
  • Per ricevere delle spiegazioni più dettagliate su un prodotto o servizio (nel 35% dei casi).

Dati che dimostrano un trend sempre crescente e come i chatbot siano diventati degli alleati per le aziende, aiutandole ad aumentare l’efficienza e la produttività. Scopriamo ora quattro modi in cui i chatbot aiutano le azienda (e perché sono determinanti).

L’automazione di processi (noiosi)

Uno dei maggiori vantaggi che un chatbot porta in azienda è l’eliminazione di gran parte di lavori ripetitivi. Pensa alle domande più frequenti che i clienti fanno ogni giorno sul tuo prodotto o servizio, e quanto tempo i tuoi collaboratori spendono per rispondere sempre agli stessi dubbi.

Un chatbot può prendersi questa mole di lavoro (noiosa e ripetitiva) sulle spalle. A differenza di un operatore umano, che può, sulla base della stanchezza della giornata, commettere errori nella risposta agli utenti, un chatbot non sbaglia e, allo stesso tempo, solleva il personale da alcuni compiti gravosi. In questo modo, tutti in azienda avranno più tempo per dedicarsi alle attività che rappresentano il core business dell’azienda.

La maggiore efficienza nella raccolta dei dati

I dati sono la nuova moneta. Più informazioni hai sui tuoi clienti (o potenziali tali) più puoi fare azioni di marketing mirate per conquistarli. I chatbot riescono a catturare una montagna di dati e ne facilitano l’analisi. In che modo? Pensa a un nuovo cliente che viene sul tuo sito: un chatbot, con alcune domande specifiche, può raccogliere informazioni sui suoi gusti e sulle sue preferenze, per poi indirizzarlo verso il servizio o prodotto che più può soddisfarlo.

La raccolta dei dati infatti è solo una frase preliminare. L’agente conversazionale li raccoglie per poi agire in modo programmato: per esempio, per fidelizzare i clienti nelle attività di lead generation.

Per scoprire come i chatbot possono essere usati per la lead generation, puoi leggere: Come usare i chatbot per la lead generation: 4 consigli

Il miglioramento del training dei dipendenti

I chatbot sono una tecnologia dalla grande flessibilità e possono essere usati sia nel facilitare i rapporti con i clienti o potenziali tali, sia per migliorare la comunicazione all’interno della tua azienda. A tal proposito, alcune aziende hanno sperimentato con successo un uso molto affascinante degli agenti conversazionali: la possibilità di facilitare l’inserimento dei nuovi dipendenti (e la loro formazione).  

Cosa fanno chatbot in questi casi? Possono, per esempio, offrire una formazione avanzata ai nuovi collaboratori, parlargli del tuo prodotto e dei tuoi servizi, così come guidarli all’interno dei programmi di formazione.

Una comunicazione sempre più personalizzata

Più che in passato, oggi i clienti vogliono dai brand un’attenzione sempre più personalizzata. Un chatbot, grazie alla sua capacità di adattarsi all’interlocutore (con la sentiment analysis), riesce a personalizzare al massimo l’offerta della tua azienda.

Dopo aver accolto il cliente, per esempio, e aver analizzato i suoi primi acquisti, può dare vita ad attività di remarketing. Può per esempio offrire sconti e promozioni proprio su quei prodotti/servizi a cui il cliente si è dimostrato più affezionato.

La personalizzazione diventa infine un valore anche nella formazione dei dipendenti. Un chatbot può adattare i programmi di formazione aziendale alle conoscenze e abilità del singolo dipendente. Un collaboratore che riceve attenzione e un’adeguata formazione nel tempo è più fedele al brand e più produttivo.

Vuoi sapere di più di come i chatbot? Leggi 8 cose che devi sapere sui chatbot.